venerdì 10 luglio 2015

tanabata

ciao a tutti,
come promesso ho fatto un post a parte per raccontarvi la mia esperienza di quest'anno riguardo la festa giapponese "tanabata".
Prima di tutto però vi riporto (da wikipedia) la storia di questa festa:

La festa di Tanabata trae origine da una leggenda cinese che vede protagonisti due amanti, la tessitrice Orihime  e il mandriano Hikoboshi , che rappresentano rispettivamente le stelle Vega e Altair. I due, a causa della loro passione, dimenticarono i propri doveri e furono per questo puniti dal padre di lei, Tentei , il dio del cielo. Furono separati e confinati alle due rive del Fiume Celeste  e fu impedito loro di incontrarsi, salvo un solo giorno all'anno, il settimo giorno del settimo mese lunisolare.



per festeggiare l'incontro delle due stelle i giapponesi indossano l'abito tradizionale, ovvero lo yukata, e addobbano le strade con i tanzaku, che altro non sono che delle strisce colorate di carta.
Su questi cartoncini possono venire scritti i desideri (d'amore ma anche scolastici) e vengono poi legati ai rami di bambù 



 
http://3.bp.blogspot.com/-lZXhJXay168/Udh7u8SCIFI/AAAAAAAABUE/0WFSq_22gww/s1600/tanabata_matsuri.jpg

L'associazione, di cui faccio parte, ogni anno organizza questa festa e nell'occasione fanno anche la cerimonia del tè.
Quest'anno mi è stata data la possibilità di mettermi in gioco e fare la cerimonia del tè insieme ad altre due maestre giapponesi di sue scuole differenti.
Inutile dire che ero agitatissima perchè queste due ragazze erano veramente stupende e molto aggraziate.
 quelle con il kimono bianco e rosa sono le due maestre..








 

2 commenti:

lasciate un commento e sarò felice di rispondervi.. grazieeeee